Quanto Costa un Sito Web?


Quanto costa fare un sito?

Bella domanda, dipende da moltissimi fattori, tutti strettamente correlati.

E' come chiedere, “quanto costa una casa?” : come minimo dipende dalla tipologia (appartamento, bilocale, villa, …) e dalla zona... “quanto costa un'automobile?” : dipende dal modello, dalla marca, dagli optional, …

Per dare però un'idea INDICATIVA possiamo dire che “un sito” (termine ormai che non ha più senso, data la vastità di opzioni realizzabili... dalla community all'app, passando per la web application..)

COSTA IN MEDIA 500 € A PAGINA

Troppo? No.

La domanda giusta, prima di “quanto costa fare il mio sito?” è

A COSA MI SERVE IL SITO WEB? PERCHE' SERVE ALLA MIA AZIENDA?

Da qui, si può partire.

Serve come “estensione del biglietto da visita”? Trovo il contatto direttamente e invito i potenziali clienti ad andare sul mio sito per avere informazioni aggiuntive, come fosse una brochure, ma dinamica, multimediale e costantemente aggiornata. Bene, siamo nel campo del “sito vetrina” : spiegazione del mio lavoro/servizi offerti e contatti.

Si vuole essere rintracciati anche tramite Google? Se sì, bisogna destinare una parte di budget ad una campagna PayPerClick (per testare il mercato) e/o a strategie SEO/SEM : perchè? Perchè è inutile avere il sito più bello del mondo se poi non lo trova nessuno. All'opposto invece, se non interessa la promozione sui motori di ricerca poichè si andrà per “passaparola” o per contatto diretto, è possibile investire l'intero budget nella realizzazione “tecnica” (cioè layout grafico, software, programmazione, …).


E se invece vogliamo vendere i nostri prodotti?

Discorso DIVERSO. Probabilmente la PROMOZIONE sarà determinante, per il solito motivo : inutile avere l'ecommerce migliore del mondo se poi non ci sono visitatori/clienti.

Uno shop ecommerce è “come” un negozio tradizionale : bisogna spendere per allestirlo, bisogna avere i prodotti (relazioni commerciali con i fornitori), bisogna seguire il potenziale cliente (risolvere i suoi eventuali dubbi), bisogna spendere per “tenerlo aperto” (pensate alle bollette), bisogna fornire ai clienti un supporto post-vendita (garanzia, assistenza).

Inoltre è un'attività a tutti gli effetti, regolata dalle Leggi e Normative vigenti in Italia ed Europa per il commercio : quindi, NON E' UN GIOCO. Per quello se volete, c'è eBay : permette a privati di fare qualche vendita via internet, offrendo la propria piattaforma già pronta.

Appurato questo, QUANTO COSTA UN ECOMMERCE?
Ancora, dipende.... diciamo che se volete spendere, nel complesso, meno di 8/10.000 euro, siete quasi sicuramente destinati AL FALLIMENTO, quindi è meglio che vi teniate i soldi. L'unica possibilità è che siate DIRETTAMENTE PRODUTTORI del bene/merce che intendete vendere; in quel caso potete cercare di “creare un vostro brand” e quindi il sito/software possono passare (all'inizio) in secondo piano e potete usare una soluzione “economica”, diciamo che parta da 1.000 euro.

Come dite? “C'è pieno di gente che li fa a meno! In internet te li fanno a 50 euro!”. Vero.

Andateci. Tornerete quando avrete venduto ZERO e buttato i vostri soldi. Anzi, fate una cosa, vi aiuto : cercate “ecommerce gratis”, ce n'è... fate prima, almeno risparmiate i 50 euro.

Se non tornerete, non c'è problema : evidentemente non siete nella “forma mentale” per intraprendere un'attività di questo tipo (ormai piena di concorrenti, anche multinazionali, che investono cifre COLOSSALI rispetto a quelle che intendete investire voi) e quindi avreste fatto comunque perdere tempo anche a noi.

“Voglio un sito come NIKE.COM” “no come ZALANDO.IT” “io lo vorrei tipo quello delle CONVERSE o anche la SWATCH”. Allora, rendiamoci conto di quello che stiamo dicendo... “sì voglio fare un'attività da zero e ho un budget, al massimo... diciamo... posso arrivare a spendere 10.000 euro e voglio tutte le funzioni che hanno loro, anzi qualcuna di più”. Lo ripeto, rendiamoci conto di quello che stiamo dicendo... rimaniamo con i piedi per terra... è vero, è un bella cifra, si può comunque fare un buon lavoro (ricordandosi però sempre LA PROMOZIONE), ma non si può pensare di avere la stessa cosa/lo stesso sito di marchi importanti, che solo per la promozione spendono milioni di euro (uno spot in tv costa 30/40/50.000 euro : UNO, un passaggio) : credete veramente che sia così facile andare ad insidiare la NIKE? Hanno centinaia di manager, volete che non ci abbiano pensato?
E quindi che faccio?? Sono spacciato??” No. Mai. E' necessario però, per avere un sito di successo, rendersi conto del mercato e dei propri limiti, altrimenti si finirà per buttare i soldi.
10.000? ok, si può cominciare. Se il prodotto funziona e si comincia ad incassare, potete pensare di espandervi: miglioriamo la promozione? Miglioriamo il sito? Altri 6/7.000. O anche 15. Un passo alla volta, non si può pensare di diventare, di botto, milionari con un sito web che costa qualche migliaio di euro. Anche perchè il sito è “la piattaforma”, il “negozio”, ma tutto il resto spetta a VOI. Per riuscire a trarne profitto, bisogna capire che l'ecommerce non è uno schiavo che lavora per voi e vi fa diventare ricchi... è un “aiutante”; le cose importanti però (relazioni commerciali, definire strategie, customer care) dovete farle VOI.


Direte : “ok, allora non si può fare niente... io ho un negozio fisico e volevo proporre i miei prodotti anche su internet, ma non ho quelle cifre”. No, sbagliato. Il web è complesso e in continua evoluzione, per questo continuo a ricordare l'importanza di affidarsi ad un consulente. Le tipologie di “siti” non sono fisse, ma hanno molte “sfumature” e cambiano continuamente; un esempio? Ecommerce via Facebook, proporre i propri prodotti via Facebook. Un'eventualità che non esisteva nemmeno 2 anni fa. Realizzare un'app, sia di vetrina sia per vendere prodotti (magari di produzione propria) su diversi dispositivi (iphone, ipad, ios, android, tablet...) che nemmeno esistevano solo alcuni mesi fa!

Quindi, si vorrebbe proporre i prodotti su internet avendo un negozio fisico. Sicuri che vi serva un ecommerce? Probabilmente, no. L'ecommerce ha la caratteristica di essere un software piuttosto complesso, che sappia automaticamente gestirvi un piccolo magazzino prodotti vendendo 24 ore su 24 in modo automatico, inviando le corrette email agli acquirenti, gestendo i pagamenti in automatico (da una Carta di Credito di un acquirente al vostro conto corrente) solitamente in una situazione in cui l'automatismo è importante, in cui arrivano diversi ordini quotidianamente.

Siete ancora convinti che vi serva? Beh allora credo che siate al corrente che realizzare una soluzione del genere, se non altro per l'importanza e i “danni” che può causare al vostro business in caso di malfunzionamento, non possa essere “usa e getta” a 50 euro, o anche a 1000. E' evidentemente che vada realizzata e seguita analizzando molte variabili, in primo luogo il vostro tipo di business. Ed è evidente che un costo totale dell'intervento, anche spalmato su diversi mesi, deve essere sufficientemente ragionevole a remunerare le competenze e le persone che vi partecipano, per migliorare il VOSTRO business e implementare un nuovo canale di vendita.

D'accordo, avete capito che NON vi serve. Bene, ottimo passo avanti... visto a cosa serve un consulente? Pensate ad un sito “vetrina” ma con la possibilità di inserire e aggiornare, voi stessi, i prodotti che intendete promuovere con le loro foto, i prezzi, le descrizioni... le offerte, i prodotti in homepage che rispecchiano la vostra attuale promozione. Non è utile? E' come un'estensione della vostra vetrina, che potete utilizzare per comunicare ai vostri potenziali clienti quali prodotti avete al momento (“vai pure a vedere sul mio sito le ultime novità!”) per farli poi venire nel vostro negozio ad effettuare l'acquisto fisicamente, evitando così tutti i costi (anche di gestione) di una soluzione di vendita direttamente online con spedizioni, corrieri e carte di credito (che, evidentemente, NON vi serve). Volete esagerare? Promozione online, su Google. Ma non costa molto? Sì, ma se pensata nell'ottica dell'ecommerce, perchè è evidente che chi implementa un ecommerce vero e proprio, fatto l'investimento, vorrà vendere in tutta Italia o tutta Europa; e le spese di promozione sono di conseguenza (un canale di vendita aperto promozionalmente su tutta l'Europa non può evidentemente costare “poche migliaia di euro”). Ma abbiamo detto che non è la vostra soluzione, non vi serve. Allora concentriamoci sulla promozione TERRITORIALE, esempio “scarpe da calcio PARMA” oppure “prodotti biologici MANTOVA”; in ogni caso i clienti molto lontani non rientrano nel vostro target di utenza, sprechereste solo soldi a cercare di “catturarli”.

“Perfetto! E' la mia soluzione!” state dicendo. Ma QUANTO COSTA?

Indicativamente da 2000 a 4000 euro, ma come al solito, dipende. Troppo? Per un vetrina potenzialmente raggiungibile da qualsiasi parte del mondo (anche se al momento magari pubblicizzata solo in un una o due province)? Con una serie di professionisti che vi seguono? Mah, se siete convinti che sia troppo forse non è questo che cercate; diciamo che non è in linea con il vostro modo di lavorare, con la vostra tipologia o modalità di business, ma NON che sia troppo per quello che offre.


Presentate queste prime modalità, potremmo proseguire all'infinito per svariate sfumature, applicazioni o quant'altro... successivamente verranno mostrati esempi. Pensate solo alle varie problematiche relative ai nuovi dispositivi (il sito ormai si deve vedere correttamente su iphone, tablet, ipad, android, smartphone... e sarebbe meglio fosse specificatamente ottimizzato per un interfaccia diversa dal mouse+tastiera; provate a pensare ad un menu piccolo, comodo con il mouse ma impossibile da cliccare con un dito).

Sto parlando di promozione attraverso i Social Network, vetrine TouchScreen da posizionare all'interno del vostro negozio per i passanti (touch, possono interagire), ecommerce in più lingue, app per tablet e dispositivi mobili... insomma il panorama è vasto.


Ok ho capito, ma costa tutto troppo! A me serve una cosa semplice giusto per fare presenza!

E' un'esigenza anche questa, non tutti hanno bisogno di chissà cosa, di chissà quale web application innovativa. Abbiamo realizzato un prodotto apposta, un sito (configurabile in diversi template grafici, in espansione) che vi permette di inserire una presentazione su chi siete, come contattarvi, che prodotti/servizi offrite più molte altre pagine a scelta, il tutto creabile e aggiornabile direttamente da voi: l'unico limite è che non avete consulenti a seguirvi e che i modelli sono “pre-configurati”, quindi dovrete fare da soli.

Il prezzo? 39 euro al mese. Vi anticipo, in internet si trovano soluzioni (sulla carta) analoghe a costi inferiori...che dire... molti anni fa c'erano persone che promettevano pozioni miracolose per pochi spiccioli, così come adesso si vede spesso parlare in televisione di avvenenti “gentiluomini” offrire a bassissimo prezzo macchine per stampare e copiare i soldi... beh, a questo punto l'unica cosa che ci sentiamo di dire è che ognuno è ovviamente libero di seguire la strada che preferisce, per raggiungere i propri obiettivi.


Se hai letto l'articolo e vuoi informazioni sul tuo progetto, clicca qui per la pagina del nostro gruppo e mandaci un messaggio!

User login

Contattaci

Lasciate i vostri dati e verrete ricontattati il prima possibile.

Azienda
Nome
eMail
Telefono
Richiesta
informativa sulla privacy
accetto informativa sulla privacy